Selezione Botteghe Digitali:
11 dicembre in Banca IFIS la finale

Venerdi 11 dicembre la finale delle selezioni per Botteghe Digitali

Lo scorso venerdi 11 dicembre si sono svolte in Banca IFIS le selezioni finali dei protagonisti di Botteghe Digitali, il format video nato da un’idea originale di Stefano Micelli (Professore di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università Ca’ Foscari e autore di “Futuro Artigiano”), Banca IFIS e Marketing Arena, sviluppato in collaborazione con Maker Faire Rome.

Sono stati fatti dei veri e propri provini in stile “X-Factor” in cui ciascun candidato aveva a disposizione 20 minuti per convincere la giuria di esperti a selezionare la sua azienda per essere protagonista di Botteghe Digitali. L’obiettivo del format poi sarà di trasformare le imprese artigianali finaliste in aziende proiettate nel futuro grazie alle nuove tecnologie della manifattura digitale. Un’evoluzione necessaria a rendere competitive le botteghe della tradizione italiana, guidate da artigiani e imprenditori “di cuore”, attraverso il mondo del Web 2.0.

Tutto questo sarà possibile per le aziende artigiane che saranno selezionate, alle quali saranno affiancati una task force e dei coach, una squadra di 8 professionisti nella quale convergono le esperienze di diverse professionalità: dagli esperti di marketing, web e social, ai specialisti di credito e di materia fiscale, imprenditori, esperti di design e molto altro. I coach affiancheranno i protagonisti nel percorso di crescita che li vedrà realizzare i propri progetti lavorativi, di espansione in altri mercati o nel web, nell’apertura di e-commerce o di  riorganizzazione aziendale, con l’assunzione di nuove risorse e competenze.

Tra tutti i partecipanti, membri della giuria e candidati, c’è stato un grande entusiasmo e una grande carica nell’affrontare la giornata con uno spirito professionale e anche giocoso in diverse occasioni.

L’opinione diffusa tra i candidati è stata comunque di meraviglia per il progetto che si andrà a realizzare, nessuno si aspettava una opportunità come questa, pertanto ciascuno di loro era determinato ad essere uno dei protagonisti selezionati.

Condividi

Botteghe Digitali