STUDIO CASSIO:
tra tradizione e innovazione

Studio Cassio è una realtà storica di Roma, un luogo in cui si può trovare l’antica arte del mosaico, che tutto il mondo ci invidia. Stefano, il proprietario, è un figlio d’arte: suo padre, Fabrizio Cassio, è noto per aver creato il mosaico di Strawberry Fields Memorial di Central Park a New York, in onore di John Lennon.

Entrando in questa piccola bottega si respira subito un’aria diversa, complici i banchi di scuola dove Stefano e la moglie, Uliana, insegnano a turisti e curiosi come creare queste opere d’arte. Il banco di lavoro pieno di tessere pronte per disegnare una figura religiosa nel retro, e i quadri alle pareti completano l’immagine di un autentico laboratorio d’altri tempi, inserito in un contesto urbano moderno e in evoluzione.

Stefano e Uliana, sono però riusciti a creare una fusione tra la loro tradizione e la modernità attraverso un prodotto unico, che permette a chiunque di sentirsi un artista per un momento: il pixel mosaics kit. Questo pacchetto utilizza i pixel delle risoluzioni digitali permettendo a chi lo acquista di creare un opera d’arte fai da te, partendo dalla scelta del progetto fino alla realizzazione.

Questo prodotto, così innovativo, è molto costoso per Studio Cassio: i tasselli sono inseriti ad uno ad uno a mano, il packaging è ancora in fase di sviluppo e la distribuzione in pianificazione.

Il sogno di questa realtà è quello di non far morire la tradizione del mosaico, che Uliana è venuta ad imparare a suo tempo dalla lontana Russia, ma di riuscire ad insegnarla e tramandarla alle generazioni future, attualizzandola con la digitalizzazione.

Un lavoro davvero interessante per la loro coach Barbara Bonaventura, che dovrà mettere ogni tassello al suo posto per creare una nuova opera d’arte. Come procederà?

Condividi

Botteghe Digitali