La presenza digitale dell’artigiano: consigli e spunti

Artigianato digitale: termine di gran moda o realtà concreta? La strada sembra segnata, e non sarà facile tornare indietro. Al netto del “prodotto aumentato” (stampa 3D, prototipazione rapida) è nel digital marketing e nella comunicazione on line che risiedono due grandi leve di business per l’artigiano di oggi che vuole prosperare domani. Ci sono almeno tre elementi che devono essere considerati per parlare di strategia digitale:

Gli obiettivi di progetto

Che la partita si giochi tra consulente e artigiano, o che l’azienda decida di fare tutto in casa (scelta pericolosa e affascinante), il momento 0 della definizione del piano di digital marketing risiede nella messa nero su bianco degli obiettivi di progetto. Il marketing, soprattutto on line, rischia di rivelarsi fuggevole. Si può decidere di vendere on line, di trainare le vendite off line tramite azioni on line, o “semplicemente” di impattare sul brand. In tutti i casi è fondamentale definire obiettivi numerici e oggettivi. Completeranno l’analisi le risorse (economiche e temporali) disponibili e il target di riferimento. Uno dei punti cardine del progetto Botteghe Digitali risiede nell’applicazione di tecniche di Service Design per l’individuazione e mappatura della Customer Journey. Un ottimo alleato per fissare l’obiettivo senza errori.

Il digital marketing mix

Solo una volta definiti gli obiettivi sarà possibile costruire il marketing mix. L’impatto della pubblicità on line ad esempio dovrà essere più spinto su Google Adwords se si intende vendere nel breve periodo, mentre si punterà forse al display advertising e al social media marketing se il branding sarà l’obiettivo principale. Cosa compone il Digital Marketing Mix?

  • Sito Web (strategico)
  • Newsletter (strategico)
  • DEM (tattico)
  • Google Adwords (tattico)
  • Facebook adv (tattico)
  • Social Media Marketing (strategico)
  • SEO (strategico)

L’impianto di misurazione

Sarà importantissimo per le aziende definire una dashboard di misurazione. Oggi esistono sistemi (come geckoboard ad esempio https://www.geckoboard.com/) che permettono di costruire piattaforme di analisi dati che prendono informazioni dalle principali fonti che oggi un’azienda non può permettersi di ignorare: Google Analytics e Facebook Insight su tutti.

So What? L’artigiano digitale non può prescindere da una strategia completa e strutturata. Saranno questi assi a renderla impattante e fattiva sul mercato, e non servirà una grande visione per comprendere che senza una figura di Digital Manager rotondo ed esperto, questo tema non potrà essere facilmente reso operativo.

Condividi

Botteghe Digitali