3 parole sul futuro del Digital Marketing artigiano

Siamo sempre più scettici sulla parola “marketing digitale”. Ci piace molto di più pensare al concetto di marketing al tempo del digitale. Più interessante, più moderno. Possiamo davvero pensare che la rete non pervada talmente tanto gli strumenti di marketing da meritare un segmento a parte? Difficile. Oggi marketing e digital marketing in gran parte coincidono. Su cosa puntare per eccellere? Ci sono almeno tre parole che possono risultare sensate:

– conversione: qualunque sia il vostro prodotto o obiettivo, sarebbe interessante capire in cosa convertire le visite (o le visualizzazioni di un video) che arrivano da un utente. Vogliamo creare una lista fidelizzata di futuri clienti? Vogliamo capire se esistono persone interessate al nostro prodotto che possono voler scaricare un buono sconto? Vogliamo sapere se qualcuno può abbonarsi a un servizio? Dobbiamo predisporre ogni un di contatto nel nostro sito web per farlo diventare un punto di vera e propria azione dell’utente

– pianificazione: uno dei grandi errori che storicamente chi si occupa di digital marketing ha fatto è “peccare di pigrizia”. Il marketing digitale non è (più) uno sprint, è una maratona. E per correre la maratona servono resistenza e costante attenzione. Pianificate i vostri investimenti e allocate i budget, ricordando che investire tutto su un’unica leva di marketing è come fare “all in” al casinò. Potrebbe anche andarvi male

– persone: è fondamentale pensare con la testa degli altri. Come si comporterà? Cosa voglio da lui? Quali azioni mi aspetto? Con che strumento navigherà il mio sito? Che lingua parlerà?

Forse vi aspettavate tre parole più “pop” (mobile, video, seo) ma non è di tattica che ci interessa parlare. L’artigiano digitale è presente nell’impianto strategico e delega ove possibile l’operatività.
È chiaro a tutti che servono un lavoro sul posizionamento del sito web e delle campagne pubblicitarie, che non si può ignorare il mobile e che la narrazione è fondamentale, ma è nella strategia che risiede il valore.

Il nostro consiglio è uno solo: fissate obiettivi il più possibile numerici e cercate di raggiungerli traducendo in azioni i vostri desiderata, fate check periodici e usate gli strumenti giusti, qualche consiglio?

– Mail marketing con Mailchimp o Active Campaign
– SEO e SEM analysis con Semrush
– Google Analytics, fondamentale
– FanPage Karma per misurare le performance social
– Hootsuite per la gestione

Non sarà facile, ma ognuno di questi progetti contiene risorse, guide etc.. si tratta “solo” di studiare.

Condividi

Botteghe Digitali