I prodotti dei nostri Artigiani: Mini sbrisolona al formaggio di fossa, nocciole e curcuma – La Golosa Officina

prodotto Golosa Officina
prodotto Golosa Officina

È il nostro biscotto salato più pregiato ed anche il più amato. Per realizzarlo utilizziamo un formaggio tipico della nostra terra, di origini antichissime, che si produce in un’area limitata che va dal fiume Metauro al Montefeltro.

La particolarità di questo formaggio è la cosiddetta infossatura. In estate il formaggio, già parzialmente stagionato, viene chiuso in sacchi di panno bianco, e accatastato all’interno di fosse scavate nella roccia arenaria per una profondità di circa tre metri; le fosse vengono quindi chiuse con coperchi di legno e sigillate con del gesso per garantire le necessarie condizioni di temperatura e umidità.

La permanenza nelle fosse dura circa 90 giorni. La sfossatura avviene tradizionalmente il 25 novembre e rappresenta un momento molto sentito dalla popolazione locale. La permanenza in fossa trasforma le caratteristiche organolettiche del formaggio, sino ad ottenere un prodotto finale dall’aroma e dal gusto straordinari ed inconfondibili.

Nel nostro biscotto, rivisitazione in versione salata della sbrisolona mantovana, la fragranza del formaggio cattura al primo morso e insieme alla nocciola Piemonte, tostata, rimane persistente a lungo, mentre la curcuma lieve e carezzevole arriva al palato.
Consigliamo di abbinarlo ad un vino bianco o rosso, morbido, maturo e ben strutturato, dall’ottima intensità e persistenza, come un Verdicchio Superiore o un Rosso Conero Riserva. Il gusto deciso di questo biscotto, dato dal formaggio, si sposa bene anche con vini passiti, di corpo, ricchi di sentori di frutta secca, come un Albana Passito o una Malvasia delle Lipari.

Chi non ama il vino può abbinarlo ad una birra dal biondo dorato carico all’ambrato scuro, con buon corpo, moderatamente alcolica e luppolata che presenti profumi di frutta secca e toni speziati, sul genere Abbey Tripel.

Ma a noi piace gustarlo anche con un tè che abbia un sapore intenso e persistente. Consigliamo un Pu-erh invecchiato dal profumo definito di bosco e terra bagnata che ben si sposa con la terrosità del formaggio di fossa e della curcuma.

Questo insolito biscotto, sapido e dolce al tempo stesso, si presta anche ad essere utilizzato in accompagnamento a svariate pietanze, come gamberi saltati in padella, salumi non troppo saporiti e creme di legumi o di cipolla.

Condividi

Botteghe Digitali