L’arte della panificazione di Panificio Follador

L'arte della panificazione
L'arte della panificazione

“Un uomo che lavora con le sue mani è un operaio; un uomo che lavora con le sue mani e il suo cervello è un artigiano; ma un uomo che lavora con le sue mani, il suo cervello e il suo cuore è un artista”

Louis Nizer

Un panificatore è un artista del gusto, che riesce a dare forma e sostanza alla sua arte nel pane.

Un’arte, quella della panificazione, che si rinnova ogni giorno, prima che sorga l’alba, tra le farine, il lievito, in un forno caldo all’interno del laboratorio.

Lavorare con le proprie mani un impasto è un’arte antica, fatta di gesti semplici ma precisi, che si ripetono da sempre e che col tempo diventano spontanei.

Impastare significa anche innamorarsi ogni volta, coltivando la passione per la panificazione trasmessa da una generazione all’altra.

Impastare, infornare, annusare, stendere…azioni che da secoli si ripetono e si insegnano, trasmesse dal maestro all’allievo, all’interno di piccoli e grandi laboratori quando ancora tutti dormono.

Essere panificatore significa tornare indietro nel tempo, all’origine di ogni cosa, per continuare a scoprire sapori semplici, autentici e genuini, inseguendo però la voglia di migliorarsi sempre.

Condividi

Botteghe Digitali