Lispi & Co: la mia Milano Design Week

“La mia Milano Design Week è il felice traguardo di un lungo percorso”.

È questo, secondo Emanuele, il valore della sua partecipazione alla settimana del design milanese. L’arrivo, il traguardo di un meraviglioso percorso fatto durante l’anno accompagnato dal suo coach Luca de Piero e da Botteghe Digitali. Questo viaggio, iniziato un anno fa, ha portato l’artigiano ad attuare una trasformazione digitale nella propria azienda e a costruire tante nuove relazioni utili per la sua attività artigiana.

Un percorso che gli ha permesso di incontrare Giulio Iachetti e di realizzare con un lui Meta. Questa ‘famigliola’ di sedie in alluminio  è stata presentata proprio in occasione della Milano Design Week per Internoitaliano.

Una collezione di sedie, dallo sgabello alto allo sgabellino e alla sedia, tutta realizzata in alluminio verniciato. Una linea ispirata alle modalità costruttive delle carrozzerie delle auto da corsa degli anni passati. Questa collezione nasce volutamente per arredare Memorabilia, ristorante di Agrate Brianza che al suo interno possiede una parte museale dedicate alle auto d’epoca.

Un progetto questo che ha permesso all’artigiano di fare il primo passo verso la “Serie A” del design italiano ed internazionale e di lavorare con un materiale particolare come l’alluminio. Emanuele si approcciato a questo materiale come se fosse la prima volta e, fin dai primi incontri con il designer, è riuscito a comprendere il valore e la flessibilità che questo metallo possiede.

Il lavoro non è stato facile: la determinazione di Emanuele e la genialità di Giulio Iachetti hanno spinto i due a provare e riprovare, sviluppando una serie di prototipi che sono andati a testare. Approcciando un metodo costruttivo e manuale, si è cercato di creare attraverso il design qualcosa di unico e speciale, che esprimesse al meglio ciò che il nostro artigiano e il designer volevano dare. Dopo tanto lavoro e studio, è nata Meta.

Il risultato ottenuto è una collezione di sedie uniche e di design, che rispecchiano l’anima del nostro artigiano digitale.

 

 

 

Condividi

Botteghe Digitali